Rione Roma Tour Festival

Prossima edizione 23-28 Agosto 2021

Alcune immagini dall’edizione 2020 appena trascorsa:

“Le strade e i marciapiedi costituiscono i più importanti luoghi pubblici di una città e i suoi organi più vitali. Quando si pensa ad una città, la prima cosa che viene alla mente sono le sue strade: secondo che esse appaiano interessanti o insignificanti, anche la città appare tale”

Jane Jacobs

Partendo da Jane Jacobs, l’urbanista americana che ha cambiato il modo di guardare le città,  il progetto Rione Roma – Il progetto è vincitore dell’Avviso Pubblico “Estate Romana 2020 – 2021 – 2022”, fa parte di Romarama 2020, il palinsesto culturale promosso da Roma Capitale, ed è realizzato in collaborazione con SIAE. – attraverserà le strade e i vicoli del I Municipio. Insieme per scoprire  aspetti interessanti e vitali con modalità nuove.

I tour sono delle esplorazioni urbane – a piedi, di corsa, in skateboard e bicicletta – alla ricerca di risorse di resistenza per la bellezza, la poetica e la creatività delle sue strade.

6 giorni x 6 tour + 3 laboratori + 1 evento di arte partecipata

Dal 24-29 Agosto 2020; 23-28 Agosto 2021; 22-27 Agosto 2022.

Sei giorni di eventi dove la socialità si abbraccerà all’arte, lo sport si confonderà con la poesia e le parole daranno forma alle azioni.

Tante guide d’eccezione tra residenti, sportivi, guide abilitateesperti d’arte e artisti, per vivere insieme il centro di Roma con modalità non turistificate ed esempi virtuosi di resistenza alla gentrificazione.

Ogni tour avrà la sua caratteristica e i partecipanti, durante la settimana del festival, potranno sorprendersi e divertirsi a scoprire la città in modi nuovi, dal picnic artistico alla corsa archeologica.

L’evento di arte partecipata che culmina in una mostra nelle strade, sarà la traduzione in differenti linguaggi artistici – realizzata ogni anno da artisti differenti – di un percorso di ascolto dei desideri, delle istanze e racconti degli abitanti dei rioni. Il materiale raccolto diventerà il cuore del messaggio che si diffonderà con la mostra attiva per i 6 giorni.

Dove: nei Rioni del I Municipio.

LA PARTECIPAZIONE E’ GRATUITA

Appuntamenti in sintesi

>>>>>> Scegli i tuoi appuntamenti preferiti e prenotali qui <<<<<<<<<<<<

24 agosto

Ore 17.00 inaugurazione della mostra “io dico”, a cura di Liliana Spadaro, con tour di gruppo nel percorso espositivo. Appuntamento Piazza San Simeone.

La mostra sarà visitabile durante tutta la settimana dell’evento.

ore 18.00 “Skateboard Tour” appuntamento Skatepark di colle Oppio; accoglienza e partenza 

passaggi: skatepark Colle Oppio, skatepark di Cinecittà, skatepark San Paolo.

fine tour ore 21 circa.

25 agosto

ore 10:00 Bike tour “Roma in bici vista dal Tevere: ieri, oggi, domani”; appuntamento area pedonale Ponte Milvio; partenza. Cicloguida Ambra Giorgi.

ore 12: arrivo Porta Portese

ore 18.00 Laboratorio formativo “Picnic artistico” a cura di Patrizio Fortuna; appuntamento entrata Giardini Castel Sant’Angelo lato ponte Sant’Angelo.

ore 19 chiusura del laboratorio con picnic di confronto offerto

26 agosto

Ore 17.30: tour “Il mio Rione – guida per un giorno” a cura dei residenti; appuntamento via Arco di Parma

Percorso: Rione Ponte

27 agosto

Ore 16.00: tour “Le strade delle arti e dei mestieri”. Guida  Arianna Fusco. Appuntamento Via delle Botteghe Oscure, Crypta Balbi; partenza.

ore 19.00 circa arrivo a via dei Coronari.

28 agosto

Ore 17.00 “Laboratorio di incisione e stampa” a cura di Susanna Doccioli e Nicola Bucci. Il laboratorio si svolge presso la Stamperia Ripa 69 sita in via di San Francesco a Ripa, 69

Ore 21.00: running tour “La Roma magica di Fellini”. Guida Isabella Calidonna. Appuntamento Castel Sant’Angelo.

Arrivo S. Maria in Trastevere.

29 agosto

Ore 10:00 Laboratorio “I segreti di Caravaggio” a cura di Patrizio Fortuna.

Il laboratorio si svolge presso i giardini di Castel Sant’Angelo.

Ore 16.00: tour “Luoghi e abitudini di Caravaggio a Roma”. Guida Arianna Fusco. Appuntamento Piazza S.Luigi de’Francesi..

Arrivo ore 19.00 circa a Via dei Coronari.

Dettagli programma

I TOUR:

3 Walks, tour a piedi con modalità di storytelling: 

1- “Luoghi e abitudini di Caravaggio a Roma”. Guida abilitata Arianna Fusco. Sabato 29 ore 16.00

“Là c’è anche un Michelangelo da Caravaggio che fa a Roma cose meravigliose”.

Lo storytelling ripercorrerà la vita e i capolavori di un artista che, con il suo irruente carattere e la sua inquietudine, è divenuto l’emblema dell’artista maledetto di tutti i tempi. Lungo il percorso visiteremo tre chiese che conservano sei delle sue tele più famose; visitereio i luoghi che frequentava durante la sua permanenza a Roma: vedremo le botteghe dei mercanti d’arte che promossero per primi la sua opera, i palazzi dei suoi più grandi mecenati, la casa/studio che prese in affitto in Campo Marzio e nella quale rimase fino al giorno in cui, accusato di omicidio, fu costretto a fuggire da Roma per non farvi mai più ritorno.

Appuntamento Piazza S.Luigi de’Francesi.

Percorso: chiesa di Santa Maria del Popolo, via di Ripetta, Piazza della Fontanella Borghese, Vicolo del Divino Amore, Piazza Firenze e via della Pallacorda. Chiesa di Sant’Agostino, Chiesa di San Luigi dei Francesi. Arrivo in via dei Coronari per visita della mostra di arte partecipata “Io dico”.

2- “Le strade delle arti e dei mestieri” Guida abilitata Arianna Fusco. Giovedì 27 ore 16.00

Racconteremo delle strade del centro storico di Roma che prendono il nome dalle arti o dai mestieri che le caratterizzarono nei secoli. Strade che solo nel percorrerle danno l’impressione di essere catapultati in un’altra epoca. Per ogni vicolo, strada o piazza andremo alla scoperta dei palazzi e dei personaggi che li abitarono svelando curiosità ed aneddoti che ci aiutino a ricostruirne la storia passata e recente.

Punto di incontro: Via delle Botteghe Oscure, Cripta Balbi.

Percorso:  dalle Botteghe Oscure attraverso la zona di Campo de’ Fiori passando da via dei Funari, via dei Chiodaroli, via dei Chiavari, via dei Balestrari, via dei Cappellari, via dei Baullari, raggiungendo Piazza Navona per via dei Leutari e via degli Staderari per concludersi in via dei Coronari, recentemente inserita nella classifica delle dieci strade più belle al mondo.

3- Ore 17.30: tour “Il mio Rione – guida per un giorno” il tour riercorre le tappe della mostra “Io dico” in un percorso di ascolto e inclusione dei residenti nel processo di creazione artistica. Coordina l’associazione OrbitArte, guida di Liliana Spadaro.

Punto di incontro: Via dell’Arco di Parma

Percorso: il percorso si snoda nel Rione Ponte.

1 Bike:  “Roma in bici vista dal Tevere: ieri, oggi, domani”. Cicloguida Ambra Giorgi, in collaborazione con FIAB ROMA Ruotalibera. Martedì 25 ore 10.00-12.00

Uno sguardo che si sviluppa da un punto di vista inusuale: in sella ad una bici lungo la ciclabile che si snoda sul corso del fiume Tevere.

Una “panoramatica” sulla Roma di ieri: si parlerà del Teatro di Apollo, della Torre di Nona, Ponte Sant’Angelo; di oggi, con una affascinante excursus  sul murales di W. Kentringe fino ad arrivare al progetto di riconversione dell’Arsenale Pontificio prossima sede della quadriennale di Roma.

Partenza: ponte Milvio arrivo Portaportese Arsenale Clementino.

1 Running: “La Roma magica di Fellini”. Guida abilitata Isabella Calidonna di ArcheoRunning.

Venerdì 28 ore 21.00

In occasione del centenario della nascita del maestro Federico Fellini, il tour di corsa dolce (4 km) incontrerà i luoghi di due film “Lo sceicco bianco” e “Roma”, raccontando aneddoti e storie sui film e la vita di Fellini. Durante il percorso si parlerà anche dei monumenti incontrati, in un  rimando contino dall’uno all’altro.

Punto di incontro: Castel Sant’Angelo

Percorso: Castel Sant’Angelo, Piazza San Pietro, Trastevere, S. Maria in Trastevere.

1 Skateboard: “Skateboard Tour” a cura della Sigma Crew. Lunedì 24 ore 18.00

 È il tour più ampio, unisce il centro e la periferia restituendo una idea di città contemporanea ed aperta. Il nuovo, il moderno e l’antico si mescolano e creano nuove linee: il tour parte dal nuovo park proprio di fronte all’Anfiteatro Flavio, il park di Colle Oppio, seconda tappa lo skatepark di Cinecittà, terza tappa Park San Paolo. Il percorso ha una durata di circa 4 ore ed è tenuto da una delle crew più attive dello skatepark di “Cinetown”. La peculiarità di questo tour è quella di far conoscere degli “spot” poco conosciuti agli stessi romani. Gli skatepark sono infatti dei luoghi di aggregazione giovanile dai quali è possibile leggere un tessuto sociale. Il tour è rivolto anche ai turisti stranieri. È adatto anche per coloro i quali si trovassero ad approcciare per la prima volta questo sport inserito dal 2020 alle Olimpiadi.

Punto di incontro Skatepark del Colle Oppio.

Percorso: skatepark Colle Oppio, skatepark di Cinecittà, skatepark San Paolo.

I LABORATORI:

I laboratori formativi sono ad opera di artisti locali.

1- “Laboratorio di incisione e stampa” a cura di Nicola Bucci (artista con spazio in concessione del Comune in Piazza Navona) – Susanna Doccioli

Presso la Stamperia Ripa 69 sita in via di San Francesco a Ripa, 69

Nelle due ore di svolgimento si procederà con:

dimostrazione di stampa calcografica al torchio

dimostrazione di stampa xilografia con rullo

preparazione del disegno

incisione della matrice

stampa

Il laboratorio di stampa prevede l’utilizzo di un piccolo torchio calcografico di 40×50 cm, colori calcografici, matrici di plexiglass o di linoleum o materiali equivalenti, strumenti per l’incisione quali punte metalliche, sgorbie, bulini, rulli, carta da stampa 100% cotone o adatta alla xilografia.

2- “Picnic artistico” a cura di Patrizio Fortuna arista

Martedì 25 ore 17.00

Luogo di svolgimento Giardini di Castel Sant’Angelo

Laboratorio di pittura acquerello e olio su tela

Nel tempo in cui gli allievi effettueranno il workshop proveranno ad avvicinarsi alla stupenda tecnica dell’acquerello; saranno guidati ad ogni step con spiegazione e dimostrazioni.
Gli allievi avranno in dotazione una tavoletta in legno di 30×40 cm su cui troveranno in dotazione un set di acquerelli, un pennello con serbatoio d’acqua, carta extra per scaricare il colore e un’opera originale pre disegnata su cui applicare il colore. Al termine del workshop l’allievo avrà con se un’opera originale con tema “Roma e le sue meraviglie” realizzata e completata autonomamente. Il lavoro terminerà con un picnic offerto, così da trascorrere del tempo di condivisione dell’esperienza vissuta.

3- “I segreti di Caravaggio” a cura di Patrizio Fortuna

Sabato 29 ore 11.00 Luogo di svolgimento Giardini di Castel Sant’Angelo

Il workshop avrà l’obiettivo di far immergere il partecipante nel magico mondo di Caravaggio e della sua misteriosa tecnica pittorica. L’allievo sarà accompagnato tramite introduzione iniziale e assistenza durante l’esecuzione dall’artista che svelerà l’utilizzo dell’olio e soprattutto della camera oscura. Tentando di inscenare lo stesso procedimento l’allievo avrà una scatola che avrà la funzione di una camera oscura sulla quale verrà riprodotto il piccolo setting di natura morta che riporterà su carta da spolvero, poi su tela ed infine dipingerà con colori ad olio.

LA MOSTRA   “Io dico”

La mostra di arte partecipata, a cura di Liliana Spadaro, sarà il frutto di un ascolto del quartiere che durerà più di 15 giorni (immediatamente a seguito degli esiti del presente bando).

Le frasi degli abitanti del Rione sulle loro tematiche emozionali saranno selezionate. Queste diventeranno delle opere d’arte elaborate dallo studio collettivo di design e grafica – Gulp3d e Colordrop – e stampate su tele di diverse dimensioni. Saranno esposte per tutta la settimana nelle vetrine delle botteghe, bar, negozi di via dei Coronari.

Inaugurazione: lunedì 24 ore 17.00. La mostra sarà visitabile fino al sabato 29 agosto.

https://www.facebook.com/rioneroma/