La resilienza degli Alberi

Se ci illudevamo che il 2019 si fosse portato via, assieme a tante cose che non ci mancheranno, anche il vocabolo clou del decennio appena concluso, dobbiamo ricrederci: la resilienza è ancora qui.

Infatti giovedì 6 febbraio alle ore 17 presso la sede milanese di FederlegnoArredo in Foro Buonaparte, verrà presentato il libro “La resilienza degli Alberi”.

In questo suo nuovo lavoro Giorgio Vacchiano – ricercatore e docente in gestione e pianificazione forestale all’Università Statale di Milano, indicato nel 2018 dalla rivista Nature come uno degli 11 scienziati emergenti nel mondo – ci spiega di quella particolare capacità che hanno alberi e foreste di resistere a eventi avversi che le colpiscono e di adattarsi alle nuove opportunità che si manifestano. 

Imparare dunque a comprendere alberi e foreste in grazia dei quali  la nostra atmosfera è creata, la nostra acqua pulita e i cicli vitali sostenuti.

In occasione della giornata di presentazione FederlegnoArredo lancia anche un interessante contest: chi ama la natura può partecipare in modo social pubblicando sul proprio profilo Facebook una foto che sintetizzi l’idea di resilienza – c’è tempo fino al 4 febbraio 2020 – attraverso scatti che immortalino alberi, piante, boschi e foreste nei contesti più disparati con l’hashtag #FotoSintesi taggando @FederlegnoArredo.
Le fotografie raccolte saranno proiettate.

Resilio ergo sum

Foto da dire.it

Image for: La resilienza degli Alberi