Snews, fake news scientifiche

SNEWS – FAKE NEWS SCIENTIFICHE

Il progetto è vincitore dell’Avviso Pubblico “Estate Romana 2020 – 2021 – 2022”, fa parte di Romarama 2020, il palinsesto culturale promosso da Roma Capitale, ed è realizzato in collaborazione con SIAE.

Il 12 – 13- 14 OTTOBRE 2020

PROGRAMMA E CALENDARIO

“Snews . fake news scientifiche – i rifiuti plastici” presso il C.A.G. Scholè municipio VII (dentro villa Lazzaroni – Via Fortifiocca, 71)

Per l’edizione del 2020 Snews si occupa del tema dei Rifiuti Plastici; che vuol dire “100% riciclabile?” E “biodegrdabile”? Ogni giorno ci confrontiamo con queste parole, ma cosa significano veramente? A Snews, tra esperimenti e tavole rotonde, capiremo quali sono solo slogan e quali reali soluzioni ai problemi ambientali.

Sarà allestito un piccolo impianto di riciclo composto da 3 macchinari – un trituratore, un iniettore e un estrusore – grazie al quale i partecipanti potranno capire il processo di riciclo e realizzare nuovi oggetti in plastica.

Programma delle 3 giornate:

Ore 15.00: Laboratorio scientifico – gli argomenti affrontati saranno: il metodo scientifico; la chimica nella vita di tutti i giorni; come si disegna un esperimento; decomposizione materica; la divulgazione del risultato scientifico alla comunità; analisi della plastica. Tutti gli argomenti saranno accompagnati da esperimenti che i partecipanti eseguiranno con il team scientifico del CNR. 

Ore 16:00 Tavola rotonda con i giornalisti – gli argomenti trattati:  Greenwash, le eco bufale: quello che non sappiamo; come riconoscere una bufala; le informazioni parziali circa i temi della sostenibilità; i modelli di business dietro le notizie sull’ambiente. 

Ore 17:00 Giochi di riciclo creativo con il “Circo Patafisico”.

17:30 Tg Snews 15 minuti di video mashup sucome viene affrontato il problema dei rifiuti nel mondo della musica, della pubblicità creativa e dei social. 

17:45  Laboratorio di riciclo materiali plastici 

Ogni giornata inizia alle ore 15:00 e finisce alle ore 19:00. E’ prevista una pausa merenda a buffet. Ingresso gratuito e aperto tutti

www.piuvolume.com